Dove Mangiare

- catania vuol dire anche mangiare bene -

Street food

Cosa bisogna assaggiare a Catania? La risposta è sempre la stessa: “tutto”, ci sono alcune esperienze culinarie che non tutti conoscono ma che meritano assolutamente di essere provate. 

Se c’è infatti una cosa che non manca a Catania sono proprio i posti dove mangiare. Ristoranti, tavole calde, trattorie e chioschi si annidano agli angoli delle piazze e negli anfratti delle vie mettendo sul piatto il meglio delle ricette catanesi.

Arancini, cartocciate, cipolline e tante altre bontà della tavola calda, chiuderanno qualche buco nello stomaco durante le vostre escursioni in città, alla scoperta delle bellezze del barocco catanese, e la loro reperibilità è pressochè immediata in quanto tra panifici e rosticcerie ad ogni angolo della città, ce né per tutti; certo dovrete decidere anche tra pizze, scacciate, pane condito….lo sappiamo è veramente dura.

Tripudio Gastronomico

Colazione da Re

Ma vogliamo passare dal salato a dolce? Bene allora cominciamo di prima mattina con una splendida colazione con qualsivoglia leccornia: fragranti cornetti ripieni in qualsiasi maniera, i tipici panzerotti o gli iris ma passare da Catania e non assaggiare la famosa granita con la brioche con il “tuppo” è un reato. Mandorla, Gelsi, Pistacchio, Cioccolato, Caffè, ne abbiamo per tutti i gusti ed i prezzi sono anch’essi abbastanza abbordabili.

Catania è tutto questo e molto altro ancora; la città ed il suo hinterland hanno molto da regalare in termini di piaceri della tavola, sia dal punto di vista del mangiare ma, visitando il territorio pedemontano, anche da quello del bere, in quanto disseminato di cantine di un certo prestigio e qualità.